Proteggi la batteria della tua auto

controllo stato batteriaLa stagione invernale è un brutto nemico per la batteria dell’auto.

Le basse temperature ne riducono le prestazioni e ne aumentano la richiesta di energia, soprattutto per l’avviamento del motore. Anche il maggiore utilizzo di strumenti per disappannare i vetri fa si che aumentino i carichi elettrici e quindi lo “stress” per la batteria.

 

 

 

Quando sostituire la batteria dell’auto

Fortunatamente, rispetto alle batterie del passato, i moderni accumulatori riescono a lavorare in maniera più efficiente e per tempi più lunghi, riducendo al minimo gli interventi da parte del proprietario. E’ anche vero che con alcune vetture di ultima generazione potrebbe diventare necessario sostituire la batteria anche se riesce ad avviare il motore.

Affrontare l’inverno con una batteria sana

Per resistere all’inverno con una batteria in salute è possibile seguire una serie di accorgimenti dati dal semplice buon senso, come ad esempio:
– non abusare dei dispositivi elettrici che gravano di più sulla batteria;
– verificare periodicamente il livello di carica della batteria utilizzando dei pratici tester elettronici o un voltmetro: se il valore è più basso di 12.4 Volt è il caso di mettere in carica la batteria;
sostituire una batteria anziana: in genere, ogni 4-5 anni è consigliabile procedere alla sostituzione dell’accumulatore della propria auto.

Ricaricare e Sostituire la batteria

Quando ricaricare la batteria?

I primi segnali di una batteria che si sta scaricando si notano nel momento in cui si avvia il motore, quando il motorino di avviamento gira più lento del solito. Questo succede più spesso d’inverno quando si percorrono brevi tratti di strada e si usano più spesso fari, tergicristalli e disappannamento. In genere la batteria si autoricarica attraverso l’alternatore collegato con il motore ma se questo non succede va effettuato un ulteriore controllo.

Attenzione, non tutti i modelli sono identici, occorre prestare attenzione ad esempio se la vettura è dotata di dispositivo Start & Stop con batteria Agm. In questi casi è consigliabile evitare la ricarica coi morsetti collegati perché si rischia di danneggiare il sistema di ricarica dell’alternatore, a causa dell’elevata tensione che si può raggiungere.

Come sostituire la batteria?

Nelle vetture moderne occorre cautela nella sostituzione dell’accumulatore, infatti alcune potrebbero richiedere un reset della centralina dopo aver ricollegato i morsetti. Per questo motivo è consigliabile rivolgersi a un elettrauto presente in officina, che saprà quale modello consigliarvi e procederà in tutta sicurezza alla sostituzione.

Da Spazio Officina trovi tutte le soluzioni per la batteria della tua auto

Devi sostituire o ricaricare la batteria? Affidati ai tecnici esperti di Spazio Officina. Prenota online il tuo appuntamento da Spazio a Torino.

Pubblicato da il

© Copyright 2009-2021 Spazio S.P.A. Concessionaria Ufficiale Fiat, Abarth, Jeep, Lancia, Alfa Romeo, Peugeot, Opel, Hyundai, Toyota, Lexus, Citroen
Sede Legale: Via Ala di Stura 84, 10148 Torino TO
Cap.Soc. € 1.000.000,00 - P.IVA 07411090017 - C.F. 07411090017 - REA nr° TO-891169
Made with by